Manifattura Cina migliora leggermente, si conferma in fase di espansione

3 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

Lo stato di salute della manifattura cinese mostra un andamento migliore delle attese nel mese di maggio. Lo rileva l’indice Pmi Caixin del manifatturiero che si è attestato a 50,2 punti a maggio, sullo stesso livello del mese precedente, al di sopra del livello neutro 50 atteso dal mercato

Le imprese manifatturiere cinesi hanno segnalato un ulteriore lieve miglioramento a livello operativo. Il totale di nuovi lavori è aumentato a un ritmo più veloce, supportato da un rinnovato aumento delle vendite all’esportazione, mentre la produzione è rimasta sostanzialmente stabile.