Malta: arrestate 10 persone per la morte di Daphne Caruana Galizia

4 Dicembre 2017, di Alessandra Caparello

Svolta nell’indagine sull’uccisione della blogger e giornalista maltese Daphne Caruana Galizia, che stava indagando sul coinvolgimento delle autorità di La Valletta nello scandalo dei Panama Papers.

Il primo ministro maltese Joseph Muscat ha reso noto che 10 persone sono state arrestate per la morte della giornalista avvenuta il 16 ottobre in seguito all’esplosione di una bomba installata sull’auto davanti casa della Galizia. I dieci arrestati sono tutti cittadini maltesi alcuni già conosciuti alle forze dell’ordine.