Maglia nera in Europa per il Pil italiano

1 Giugno 2017, di Livia Liberatore

Nel 2016 il Pil pro capite italiano è stato inferiore alla media dei Paesi dell’Unione europea del 3,72 %. Lo dice un’elaborazione del Centro Studi Promotor (Csp) sui dati Eurostat.

Per fare qualche confronto, nel 2001, l’anno precedente all’adozione dell’euro da parte del nostro Paese, il Pil superava del 18,80% quello medio dell’Ue. In quindici anni il prodotto interno lordo italiano ha perso 15 punti percentuali.