M5s, Di Maio: a Roma “montato un caso incredibile dai partiti”

7 Settembre 2016, di Alberto Battaglia

Il direttorio del Movimento 5 stelle continua a liquidare le polemiche intorno al caso Muraro a Roma come un caso mediatico gonfiato dai poteri forti. Dopo Alessandro Di Battista, anche il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio dice la sua sul polverone levatosi a Roma: “Il sistema dei partiti e dell’informazione legata ad essi ha montato un caso incredibile che tocca a noi smontare in un minuto. E oggi lo sta montando anche su di me”.
“Stasera”, prosegue, “ci vediamo in Piazza a Nettuno per l’ultima tappa del tour Costituzione Coast to Coast con Alessandro Di Battista (tour che ha visto la partecipazione di migliaia di cittadini. Guarda caso, è stato oscurato dai media, ma questa è un’altra storia). Ci guarderemo negli occhi, vi racconterò i fatti e ci parleremo senza intermediari”.