Lufthansa: semestre in rosso, perdita del 70%

30 Luglio 2019, di Alessandra Caparello

Semestre in rosso per Lufthansa che segna una perdita del 70% pari a 226 milioni, per effetto della concorrenza europea da parte delle compagnie low cost e dall’aumento dei costi di esercizio.

La perdita ammonta a 116 milioni al confronto con un utile di 713 milioni nel 2018, dati sotto le  stime degli analisti e appesantiti anche da un fondo per rischi fiscali di 340 milioni.

I nostri risultati sono penalizzati dalla forte concorrenza europea” da parte delle compagnie low-cost, ha detto Ulrik Svensson, direttore finanziario di Lufthansa. Il gruppo ha confermato, malgrado tutto, i risultati annuali, già ridimensionati a giugno, e prevede un margine operativo compreso tra 5,5% e 6,5% contro il 7,9% del 2018 e un utile operativo tra 2 e 2,4 miliardi.