Lockhart (Fed): “Il rialzo dei tassi Usa sarà graduale”

2 Dicembre 2015, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Un’ulteriore conferma che la Fed e’ pronta a cambiare strategia, iniziando un graduale rialzo dei tassi, e’ arrivato oggi dal  governatore della Federal Reserve di Atlanta Dennis Lockhart.

Parlando durante il Braward Workshop a Fort Lauderdale, in Florida, il governatore ha spiegato che un aumento dei tassi di interesse, fermi ai minimi storici da dicembre 2008, “sara’ probabilmente abbastanza graduale”.

Le premesse per modificare la politica espansiva ci sarebbero tutte. Per Lockhart, una delle “colombe” della politica monetaria americana, l’economia americana non e’ piu’ in una situazione di emergenza, motivo per cui e’ ora di considerare “una politica sui tassi non legata all’emergenza”.

Ora invece, secondo Lockhart, la Fed ha “strumenti efficaci” a disposizione per una exit strategy. Per quanto riguarda l’andamento del mercato del lavoro, il governatore ha spiegato che essere in una condizione di piena occupazione (il tasso di disoccupazione e’ al 5%), non significa che il mercato del lavoro sia perfertto, mentre c’e’ ancora margine per “ulteriori miglioramenti”.