Sparatoria a Liegi: killer prende in ostaggio donna e uccide due poliziotti

29 Maggio 2018, di Alessandra Caparello

È stato ucciso dalla polizia l’uomo-killer che a Liegi ha preso in ostaggio una donna e aperto il fuoco sulla folla, uccidendo due poliziotti e un passante. A renderlo noto è l’emittente belga RTBF.

La procura non fornisce commenti e non si sa se si tratti di un atto di matrice terroristica. Secondo fonti delle forze dell’ordine, citate dai media, l’uomo avrebbe urlato Allah Akbar, ma ancora non ci sono però conferme ufficiali.