Libia, la Camera approva missione navale contro i trafficanti di esseri umani

2 Agosto 2017, di Livia Liberatore

La Camera dei Deputati ha deciso l’avvio della missione navale italiana a sostegno della Guardia Costiera Libica, volta a combattere i trafficanti di esseri umani responsabili di molte morti nel Mediterraneo e a fermare le partenze delle barche dei migranti dalla Libia. Non ci sarà nessuna violazione della sovranità della Libia perché la missione è richiesta dal Paese nordafricano e nessun costo aggiuntivo per l’Italia perché saranno impiegati i mezzi dell’operazione Mare Sicuro. Lo hanno sottolineato ieri i ministri della Difesa Roberta Pinotti e degli Esteri Angelino Alfano. Il Senato voterà oggi sulla missione.