Legge elettorale, Di Maio (M5S): “Al primo partito il premio di maggioranza”

26 Maggio 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Nei prossimi giorni il M5S presenterà una sua proposta di legge elettorale. A dirlo il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio nel corso di un’intervista al Messaggero.

“Il primo partito deve avere la possibilità di governare, e su questo siamo assolutamente disponibili verso la maggioranza, vogliamo fare una legge insieme. E se è vero che si vuole andare al voto il prima possibile, la partecipazione del M5S consentirà di tornare alle urne quanto prima, altrimenti il Senato sarà sempre un Vietnam. Il Parlamento è perfettamente in grado di raggiungere l’obiettivo: il decreto sarebbe una forzatura. Se saremo il primo partito chiederemo al Quirinale di darci l’incarico di formare un governo. A quel punto chiederemo la fiducia in Parlamento su un programma chiaro e su questa base cercheremo i voti. Chiunque immaginasse di avviare il mercato delle vacche su poltrone di governo se lo può scordare”.