Legal, studio Chiomenti rafforza il dipartimento Finanza e Regualted Entities

27 Gennaio 2020, di Alberto Battaglia

Lo studio legale Chiomenti, con l’obiettivo di potenziare il Dipartimento di Finanza e Regulated Entities, ha inserito nella sua sede romana l’avvocato Gianrico Giannesi e il suo team di sette professionisti. I nuovi ingressi portano a 70 il numero dei professionisti del dipartimento. Giannesi, già responsabile del dipartimento Banking and Finance di un importante studio internazionale, “accrescono le competenze nel campo della finanza strutturata e degli NPE, rafforzando ulteriormente lo Studio e rendendolo una powerhouse, unica in Italia in questo settore”, si legge in una nota di Chiomenti.

“L’ingresso di Gianrico Giannesi rappresenta un passo determinante nell’attuazione della strategia del nostro Dipartimento. Ci consente di rafforzare ulteriormente la nostra leadership nella finanza strutturata, che rappresenta un mercato sempre più rilevante e una competenza sempre più richiesta dai nostri clienti. Tramite tecniche di finanza strutturata sono state realizzate le maggiori operazioni nel settore degli NPLs, le operazioni di de-risking bancario, nonché numerose operazioni nel settore del funding e, recentemente, del lending strutturato. Sono tutti trend di lungo periodo e che, in alcuni casi, si accentueranno ulteriormente. Il nostro obiettivo è consolidare la leadership dello Studio nel settore finanza – DCM, restructuring e lending strutturato, e più in generale rispetto alle financial institutions – integrando nuove skills e professionisti di eccellenza” ha dichiarato Gregorio Consoli, responsabile del Dipartimento Finance and Regulated Entities.