LegaCoop: under 30, donne e ceto popolare temono di perdere il lavoro

9 Marzo 2021, di Alessandra Caparello

Il 23% ritiene probabile di perdere il posto di lavoro e il 18% che l’azienda in cui lavora sia costretta a chiudere.  Queste le percentuali che emergono dall’osservatorio di AreaStudi Legacoop nato dalla collaborazione con IPSOS e Centro studi di Unioncamere Emilia-Romagna secondo cui, rispetto al dato medio di chi teme di perdere il lavoro, le categorie che più avvertono questo rischio sono il ceto popolare (46%), gli under 30 (31%), le donne (27%).