Lavoro Usa: salgono meno del previsto produttività e costo lavoro

5 Marzo 2020, di Mariangela Tessa

Sale anche se meno delle stime del mercato la produttività nel settore non agricolo negli Usa. Stando al dato finale diffuso dal dipartimento al Lavoro, nel quarto trimestre, è stato registrato un aumento annualizzato dell’1,2% rispetto ai tre mesi precedenti; gli analisti attendevano un aumento dell’1,3%. Su base annuale, la produttività è aumentata dell’1,8%, come inizialmente stimato.

Il costo unitario del lavoro – il dato relativo è reso noto insieme alla produttività e rappresenta un importante termometro delle pressioni inflazionistiche – ha segnato un aumento al tasso annuo dello 0,9%, mentre la stima preliminare era per un +1,4%.