Lavoro: scende il numero dei contratti nei primi mesi del 2019

15 Gennaio 2019, di Alessandra Caparello

Nei primi tre mesi del 2019 i contratti di lavoro programmati dalle imprese saliranno a circa 1,2 milioni. A renderlo noto il sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal.

Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, si registra una flessione delle entrate previste, “segnale del progressivo rallentamento congiunturale, a conferma di un quadro macroeconomico già noto e reso ancora più incerto dall’evolversi degli scenari economici mondiali”. Il rapporto inoltre mette in luce come le imprese hanno difficoltà a individuare e reperire i profili idonei da introdurre in azienda.