Lavoro, INPS: nel 2018 crescono le assunzioni, +5,1%

21 Febbraio 2019, di Alessandra Caparello

Crescono del 5,1% le assunzioni nel 2018 su base annua con un saldo pari a +431mila, poco sotto quello registrato nel 2017 a +466.000. Lo rivela oggi l’Inps nel suo ultimo Rapporto sui nuovi rapporti di lavoro pubblicato oggi dall’Osservatorio sul Precariato.

Complessivamente le assunzioni, riferite ai soli datori di lavoro privati, nel 2018 –dice l’Inps – sono state 7.424.000 e, nello specifico, si registra una crescita dei contratti a tempo indeterminato (+7,9%), a tempo determinato (+4,5%), dei contratti di apprendistato (+12,1%), di lavoro stagionale (+6,4%) e dei contratti di lavoro intermittente (+7,9%). Pressoché stabili, invece, i contratti in somministrazione (+0,5%).