Lavoro, assunzioni a tempo indeterminato, governo conferma sgravi

6 Aprile 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – “Abbiamo fatto la decontribuzione l’anno passato, la facciamo quest’anno e la faremo in futuro”. Così il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti conferma a Radio 24 la volontà del Governo di proseguire con lo sgravio contributivo finalizzato ad incrementare i contratti a tempo indeterminato.

“Questa è la linea scelta – ha aggiunto il ministro – e credo che gli imprenditori possano tranquillamente assumere a tempo indeterminato perché questo è quello che noi faremo”.

Il responsabile del welfare spiega quindi che l’obiettivo di Palazzo Chigi non e’ solo quello di avere più posti di lavoro ma anche un miglior mercato del lavoro. “Perché questo accada – dice Poletti – abbiamo bisogno di meno precarietà e per fare questo dobbiamo fare in modo che il contratto a tempo indeterminato sia un contratto che costi strutturalmente e per sempre di meno”.