Laute tariffe per incontrare il leader di Italia Viva

3 Dicembre 2019, di Redazione Wall Street Italia

Centomila euro per incontrare Matteo Renzi. Era la “tariffa” che l’avvocato Alberto Bianchi, già capo della fondazione Open e amico personale dell’ex premier, chiedeva durante cene riservate. Il reddito renziano dai 29mila euro dichiarati per il 2017 è salito a 830.000 euro nel 2018 e supererà probabilmente il milione nel 2019. Si allarga l’inchiesta della Procura di Firenze sulla Fondazione.