Lady CNN a Napoli: caro sindaco, mi hanno rapinata dopo 3 minuti

30 Giugno 2016, di Alberto Battaglia

Rapinata dopo 3 minuti dal suo arrivo a Napoli: è stata questa la disavventura di Angela Turner, nuora del magnate Ted Turner, proprietario della Cnn. La Turner ha dunque deciso di scrivere una lettera al sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, per esprimere l’amarezza per le proprie aspettative deluse: “In due, su uno scooter, mi hanno assalita per prendermi l’orologio. Ho combattuto, mi hanno ferito, ma quell’orologio l’ho tenuto. Però, mi è venuta voglia di scriverle”.
“Qualche mio amico mi aveva avvisato: ‘Non portarti quell’auto. E non indossare neanche nulla di prezioso o di appariscente. Sai, quella è Napoli’. No, mi sono detta, quella è una città europea, tanti amici ci sono stati, e se ne sono innamorati. Perché non dovrei essere me stessa?”, ha scritto lady Cnn.

La Turner conclude con un consiglio per il sindaco: “Io vivo a New York, e lei lo sa quella città 20 anni fa era peggio di Napoli. Il suo omologo lì era Rudolph Giuliani, ora New York è una città sicura. E io ci vado in giro vestita come voglio, con l’auto che voglio. Come fece? Tolleranza zero, partendo dai piccoli reati, dalle piccole infrazioni, dai biglietti della metro e dalla cura dell’arredo urbano”.