La Uefa nomina presidente un mezzo sconosciuto: lo sloveno Ceferin

di Alberto Battaglia
14 Settembre 2016 13:05

L’avvocato sloveno Aleksander Ceferin è stato eletto presidente della Uefa, la prima nuova nomina dal 2007. Ceferin sostituisce Michel Platini, allontanato a causa dei guai disciplinari dovuti ai pagamenti illegali che avrebbe ricevuto da parte dell’ex presidente della Fifa, Sepp Blatter.
Il profilo di Ceferin non è di primissimo piano: è stato nel board della squadra slovena Maribor per sei mesi, prima di divenire il capo della federazione calcistica del suo Paese nel 2011. In seguito alla nomina il neo presidente della Uefa ha detto: “E’ un grande onore, ma allo stesso tempo una grande responsabilità. Significa molto per me. La mia famiglia è molto orgogliosa di questo, lo è anche la piccola e bella Slovenia e spero che un giorno anche voi sarete fieri di me”.