La Commissione Ue lancia un’azione legale contro AstraZeneca

26 Aprile 2021, di Alberto Battaglia

Scatta l’azione legale contro AstraZeneca da parte della Commissione europea, che a nome di tutti i 27 stati membri contesta alla società di non essere “stata capace di presentare una strategia affidabile” sulle consegne dei vaccini”.

“La nostra priorità è garantire che le consegne di vaccini Covid-19 avvengano per tutelare la salute dei cittadini”, dell’Unione europea. Ecco perché la Commissione europea ha deciso insieme a tutti gli Stati membri di avviare un’azione legale contro AstraZeneca”.

Lo ha comunicato su Twitter la commissaria europea alla salute Stella Kyriakides.

AstraZeneca “si rammarica della decisione della Commissione Ue di intraprendere un’azione legale sulla fornitura di vaccini COVID-19” e annuncia che “si difenderà fermamente in tribunale”.