Juncker: “No deal è esito più probabile dei negoziati fra Ue e Regno Unito”

8 Settembre 2020, di Alberto Battaglia

Secondo l’ex presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, i negoziati fra Ue e Regno Unito sui termini commerciali che entreranno in vigore alla fine del periodo di transizione post-Brexit porteranno probabilmente a un nulla di fatto. E’ quanto ha affermato il politico lussemburghese, ospite della società di servizi finanziari Principal:

“La situazione non si sta sviluppando nella migliore direzione possibile”, ha dichiarato Juncker, “il No-deal è il più probabile e il solo risultato probabile dei negoziati”, ha dichiarato l’ex presidente della Commissione, che a lungo si è occupato del dossier Brexit negli anni del suo mandato.