Julius Bear pronta a tagliare 300 posti di lavoro

3 Febbraio 2020, di Alessandra Caparello

La svizzera Julius Baer pronta a tagliare 300 posti di lavoro dopo il calo dei profitti del 2019.

La banca privata vuole aumentare la redditività con una nuova strategia triennale per far fronte alle continue pressioni sui margini come ha dichiarato l’amministratore delegato Philipp Rickenbacher.