Jp Morgan: utili netti giù del 69% nel primo trimestre

14 Aprile 2020, di Mariangela Tessa

Primo trimestre in profonda flessione per gli utili della banca d’affari statunitense JP Morgan, che ha chiuso il primo trimestre del 2020 con un utile netto di 2,865 miliardi di dollari, in calo del 69% rispetto ai 6,314 miliardi registrati nello stesso periodo del 2019.

Lo riferisce una nota della società, i cui ricavi calano del 3% a quota 29,069 miliardi di dollari.

Il Cet1 della banca d’affari si attesta all’11,5%.