JP Morgan: il Pil italiano sarà col segno meno nel 2019

12 Febbraio 2019, di Alberto Battaglia

Gli analisti di JP Morgan, più pessimisti non solo del governo italiano, ma anche della Commissione europea, prevedono che il Pil della Penisola diminuirà dello 0,3% nel 2019. E’ finora la previsione più negativa fra quelle finora pubblicate.

Di conseguenza, il Pil più basso rispetto alle stime governative porterà il deficit/Pil al 2,8% e non al 2% previsto dal governo; inoltre il rapporto debito Pil crescerà al 133,5%.