JP Morgan, conti migliori del previsto: azionisti e mercati soddisfatti

13 Aprile 2017, di Daniele Chicca

Sono cifre che piaceranno agli azionisti di JP Morgan Chase. La banca d’affari Usa ha chiuso il trimestre con risultati migliori del previsto e una riduzione degli accantonamenti. Il fatturato di JP Morgan si è attestato a 25,6 miliardi di dollari contro i 24,57 previsti.

L’utile per azione di JP Morgan è stato pari a 1,65 dollari, contro l’EPS di $1,62 atteso dal mercato. Gli accentramenti per coprire eventuali perdite creditizie di JP Morgan sono scesi a 1,3 miliardi da 1,8 miliardi di dollari. I titolo nel preborsa guadagna quasi l’1% a quota 86,20 dollari.