Job Act: governo pensa estensione cuneo fiscale, 200 euro in più in busta paga

4 Ottobre 2017, di Mariangela Tessa

Una riduzione del cuneo fiscale per tutti i lavoratori assunti dal 2015 con le regole del Jobs Act. Un intervento, che se realizzato, porterebbe un beneficio di circa 200 euro annui in busta paga. È una delle ipotesi al vaglio del Governo alle prese con la legge di Bilancio, che starebbe pensando di allargare il perimetro della riduzione del cuneo fiscale, estendendola ai lavoratori assunti già due anni fa.