Ivass: nel 2020 raccolta vita e danni in calo del 4,3%

30 Aprile 2021, di Alessandra Caparello

La raccolta complessiva (vita e danni) realizzata nel 2020 dalle imprese vigilate IVASS e dalle rappresentanze SEE è pari a 143,4 miliardi di euro, in calo del -4,3% rispetto al 2019.

Così emerge dall’ultimo Bollettino dell’Istituto sulla Vigilanza per le Assicurazioni secondo cui le Imprese vigilate raccolgono premi per 134,8 miliardi di euro, con un calo del -3,9% su base annua mentre le Rappresentanze SEE realizzano una raccolta di 8,5 miliardi di euro, in calo del -11,0%.

Il 2020 è stato attraversato nella sua quasi interezza dalla pandemia da Covid 19, tuttavia il risultato della raccolta finale – riferito in particolare alle Imprese vigilate dall’IVASS – risulta meno negativo rispetto a previsioni più pessimistiche, grazie al recupero registrato nel secondo semestre.