Italicum: Corte costituzionale rinvia ancora la decisione

20 Settembre 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Ancora una volta il presidente della Corte Costituzionale, Paolo Grossi ha rinviato a nuovo ruolo la trattazione delle questioni di legittimità costituzionali che hanno sollevato i tribunali di Messina e Torino in merito all’Italicum, la legge elettorale. Molto probabilmente il nuovo termine sarà a metà gennaio 2017.

Da New York, dove si trova per il summit Onu sui rifugiati, il premier Renzi commenta così:

“Il referendum costituzionale non riguarda la legge elettorale. E considero questo fatto molto positivo perché ora possiamo discutere nel merito della riduzione dei parlamentari, del superamento del bicameralismo perfetto, dell’abolizione del Cnel e dei poteri delle Regioni”.