Italia terza tra i paesi Ocse per tasse sul lavoro, imposte al 47,7%

26 Aprile 2018, di Mariangela Tessa

L’Italia è terza tra i Paesi Ocse per il peso del cuneo fiscale sul costo del lavoro. Lo ha reso noto l’organizzazione di Parigi, specificando che nel 2017 le tasse e i contributi sociali a carico di lavoratore e datore di lavoro sono ammontate al 47,7% nel caso di un lavoratore single, contro la media Ocse del 35,9%.

Peggio dell’Italia soltanto Belgio (53,7%) e Germania (50%). Il cuneo scende al 38,6% per le famiglie di quattro persone con un unico percettore di reddito, contro la media Ocse del 26,1%.