Italia, Svizzera: da oggi addio al segreto bancario

29 Luglio 2016, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Stop al segreto bancario tra Italia e Svizzera. Entra in vigore il meccanismo rafforzato delle rogatorie fiscali che prevede lo scambio di informazioni fiscali tra i due paesi, modificando la storica convenzione del 1976 contro la doppia imposizione.

Con la notifica per via diplomatica del protocollo di Milano del 23 febbraio 2015 la cooperazione fiscale tra Italia e Svizzera viene estesa alle informazioni indicate come “verosimilmente rilevanti per l’amministrazione e/o per l’applicazione del diritto interno relativo alle imposte di qualsiasi natura o denominazione, riscosse in Italia oppure in Svizzera”.