Italia, indice Pmi in crescita al tasso più alto da luglio

2 Novembre 2015, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – Buone notizie per l’economia italiana. Nel mese di ottobre, l’indice PMI manifatturiero è salito a 54,1 punti, dai 52,7 punti di settembre, a conferma di come il settore abbia confermato la propria fase di espansione per il nono mese consecutivo, avanzando tra l’altro al ritmo più forte dallo scorso luglio.

Le aziende italiane che hanno partecipato al sondaggio di Markit hanno riferito che sia il sottoindisce della produzione che quello dei nuovi ordini hanno accelerato il passo, complice il miglioramento del mercato del lavoro.

Dal report si evince che la crescita dell’output si è rafforzata all’inizio del quarto trimestre; che l’occupazione è salita al tasso più sostenuto in tre mesi. Rimane tuttavia la minaccia della deflazione, dal momento che i prezzi input hanno sofferto il calo più forte in quasi due anni e mezzo.

 

(Lna)