Italia: indice Pmi servizi a tasso di crescita più lento in più di un anno

5 Aprile 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – Nel mese di marzo l’indice Pmi dei servizi dell’Italia si è attestato a 51,2 punti, riportando il ritmo di espansione più debole in più di un anno. E’ quanto ha reso noto la società Markit Economics.

Dal rapporto emerge anche che l’occupazione è aumentata in modo solo marginale, dal momento che le aziende hanno assistito al calo degli arretrati di lavoro più forte dal dicembre del 2014. Inoltre, i prezzi imposti sono scesi a un ritmo ancora più veloce, causa le pressioni sui costi e la forte competizione”.

Di conseguenza:

“Il dato Markit/ADACI che misura la performance dell’attività di business è sceso dai 53,8 di febbraio ai 51,2 di marzo. Si tratta del minimo dal febbraio del 2015, indicativo di una espansione che nel complesso è avvenuta solo a un tasso modesto”.