Italia, firmata all’Ocse convenzione contro l’elusione fiscale

8 Giugno 2017, di Livia Liberatore

Più di 60 Stati hanno firmato l’accordo contro l’elusione fiscale delle imprese multinazionali. Lo ha annunciato con un tweet il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, alla conclusione della prima giornata di riunione ministeriale dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse), a Parigi. La convenzione è volta al contrasto della pratica delle multinazionali di trasferire gli utili in Paesi con una fiscalità bassa o nulla.

Nello stesso giorno l’Ocse ha pubblicato anche l’ultimo Economic Outlook, dove si legge che la ripresa economica italiana continuerà ad essere “moderata”, con un Pil che resterà all’1% per poi scendere allo 0,8% nel 2018.