Istruzione: quota laureati italiani è la metà della media Ocse

10 Settembre 2019, di Alessandra Caparello

In Italia, solo il 19% dei 25-64enni ha un’istruzione universitaria, la metà della media Ocse al 37%. Lo certifica l’Ocse nel suo studio annuale “Uno Sguardo all’Istruzione” relativa ai 36 Paesi avanzati.

Nel nostro paese, certifica l’istituto di Parigi, la quota di 25-34enni con un titolo di studio di istruzione terziaria ha raggiunto il 28% nel 2018 (34% per le donne), nonostante il loro tasso di occupazione sia del 67%, rispetto all’81% dei 25-64enni. Il 37% degli italiani si iscriverà per la prima volta a un corso di studio universitario prima dei 25 anni, dato sempre sotto la media Ocse (45%), ma in miglioramento rispetto ai dati attuali. Inoltre, dice l’Ocse, i giovani con diploma di scuola secondaria superiore in Italia sono il 48%, sopra la media Ocse (44%).