Istat: vendite al dettaglio indietro a luglio

6 Settembre 2019, di Mariangela Tessa

Luglio debole per i consumi in Italia. Secondo l’Istat, a luglio le vendite al dettaglio hanno segnato una diminuzione congiunturale dello 0,5% in valore e dello 0,7% in volume. Segno meno sia per le vendite dei beni alimentari (-0,1% in valore e -0,5% in volume) sia quelle dei beni non alimentari (-0,7% in valore e in volume).

Su base annua, le vendite al dettaglio hanno registrato un aumento del 2,6% in valore e del 2,8% in volume. Sono in crescita sia le vendite dei beni alimentari (+3,2% in valore e +2,4% in volume), sia quelle dei beni non alimentari (+2,1% in valore e +3,1% in volume).