Istat: vendite al dettaglio ferme a gennaio

6 Marzo 2020, di Mariangela Tessa

Consumi fermi a gennaio. Lo ha comunicato oggi l’Istat, spiegando che le vendite al dettaglio hanno segnato una variazione congiunturale nulla in valore e un lieve aumento in volume (+0,1%) rispetto a dicembre.

Rispetto a dicembre le vendite dei beni alimentari sono in aumento sia in valore sia in volume (+0,8%) mentre quelle dei beni non alimentari calano dello 0,4% in valore e dello 0,3% in volume.

Su base annua si registra una crescita dell’1,4% in valore e dell’1,3% in volume.