Istat, torna a scendere il numero degli occupati

4 Luglio 2017, di Alberto Battaglia

Le stime Istat sul numero degli occupati tornano a calare, dello 0,2%, nel mese di maggio rispetto ad aprile, per un totale di 51mila occupati in meno; contestualmente è sceso anche il tasso di occupazione di 0,1 punti al 57,7%. Il dato sugli occupati segue il forte incremento segnato nel mese precedente, attestandosi poco più su rispetto a quello di marzo. L’Istat rileva altresì come la tendenza sia quella di una diminuzione dei contratti a tempo indeterminato, in favore di quelli a termine. Inoltre, dopo il forte calo registrato ad aprile, la stima delle persone in cerca di occupazione a maggio cresce dell’1,5%.