Istat alza stime Pil 2017, ancora in grande ritardo da Ue

22 Maggio 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – L’Istat rivede al rialzo le stime del PIL nel 2017 con un +1,0%, registrando così un miglioramento nel I trimestre dell’anno.

“Nel 2017 si prevede un aumento del Prodotto interno lordo pari all’1,0% in termini reali. Nell’attuale quadro previsivo si ipotizza una dinamica più sostenuta del commercio mondiale che favorirebbe le esportazioni (…) Il tasso di crescita diventa così lievemente superiore a quello registrato nel 2016 (+0,9%).

Il dato però confrontato con quello dell’eurozona è in calo.

“La diversa intensità della crescita rispetto a quella dell’area euro costituisce una caratteristica dell’attuale ciclo economico (…) prendendo come riferimento il primo trimestre del 2015, il livello del Pil italiano è cresciuto dell’1,9% nei primi tre mesi del 2017. Nello stesso periodo il Pil dell’area euro è aumentato del 3,5%”.