Istat rivede al ribasso PIL: primo calo dopo 14 trimestri di espansione

30 Novembre 2018, di Alessandra Caparello

L’ISTAT rivede al ribasso il PIL nel terzo trimestre 2018 che, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è diminuito dello 0,1% rispetto al trimestre precedente ed è aumentato dello 0,7% nei confronti del terzo trimestre del 2017.

Si tratta del primo calo dopo 14 trimestri di espansione. La variazione acquisita per il 2018 è pari a +0,9%. Rispetto al trimestre precedente, dice l’ISTAT, tutti i principali aggregati della domanda interna registrano diminuzioni, con una riduzione dello 0,1% dei consumi finali nazionali e dell’1,1% degli investimenti fissi lordi. Le importazioni e le esportazioni sono cresciute rispettivamente dello 0,8% e dell’1,1%.