Istat rivede al ribasso l’inflazione a luglio, ai minimi dal 2016

9 Agosto 2019, di Mariangela Tessa

L’Istat ha rivisto al ribasso la stima dell’inflazione di luglio 2019 fino a un tasso dello 0,4% annuo (era +0,7% a giugno). al livello più basso da novembre 2016. La stima preliminare era +0,5%.

L’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (Nic), al lordo dei tabacchi, registra una variazione nulla rispetto al mese precedente. I dati definitivi di luglio “misurano un’inflazione che si posiziona al livello più basso da novembre 2016. Rispetto alla stima preliminare, si accentua l’inversione di tendenza dei prezzi degli energetici regolamentati”, è il commento dell’Istat.