Istat: per 1 famiglia su 3 peggiora la situazione economica

26 Maggio 2021, di Mariangela Tessa

Anche nelle fasi iniziali della pandemia, una quota rilevante di cittadini ha continuato a manifestare un giudizio positivo per la propria vita personale. Lo rileva l’Istat, spiegando che nella prima parte del 2020 le dimensioni della salute, delle relazioni familiari e amicali o del tempo libero, hanno continuato a soddisfare e gratificare quote elevate di popolazione.

Il giudizio sulla situazione economica personale è rimasto positivo per la maggioranza delle persone, ma è peggiorato tra i lavoratori autonomi.

Emergono segnali di criticità per la situazione economica familiare: sale dal 25,7% al 29,1% la quota di famiglie che dichiarano un peggioramento rispetto al 2019.