Istat: leggero aumento per le retribuzioni orarie

24 Novembre 2015, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – In aumento nel mese di ottobre l’indice delle retribuzioni contrattuali orarie che registra un + 0,1% rispetto al mese di settembre e dell’1.2% i più rispetto ad ottobre dell’anno precedente. A renderlo noto l’Istat secondo cui in media nei primi 10 mesi del 2015 la retribuzione oraria è cresciuta in media dell’1,1% rispetto ad un anno fa.

In particolare per i dipendenti del settore privato le retribuzioni contrattuali orarie registrano un aumento dell’1,7%. Nessuna variazione invece per i lavoratori del pubblico impiego. Gli incrementi tendenziali maggiori si registrano nei settori del tessile, abbigliamento e lavorazioni in pelle  (4,5%), a seguire l’agricoltura (3,9%) e infine il settore dell’energia e petrolifero  (3,5%). Nessuna variazione nei settori del credito e assicurazioni e delle telecomunicazioni.