Istat, industria: in forte calo fatturato e ordini

28 Marzo 2017, di Alessandra Caparello

Dopo tre mesi di crescita congiunturale, il fatturato industriale italiano nel mese di gennaio 2017 scende a -3,50% su base mensile così come gli ordinativi che registrano un -2,90%.Il calo del fatturato è più ampio sul mercato estero (-5,4%) rispetto a quanto rilevato sul mercato interno (-2,3%). Gli ordinativi registrano, invece, un incremento sul mercato estero (+2,6%) e una diminuzione su quello interno (-6,6%).

Nel confronto con il mese di gennaio 2016, il fatturato aumenta dell’ 1,5% e l’indice grezzo degli ordinativi dell’8,6% contro il calo a -0,90% precedente. I dati non hanno avuto un grande impatto sui mercati e sull’euro, che però perde quota rispetto alla sterlina posizionandosi in area 0,8625.