Istat, industria in affanno: fatturato e ordinativistimati in calo a luglio

18 Settembre 2019, di Alessandra Caparello

A luglio il fatturato dell’industria scende in termini congiunturali dello 0,5%. Lo stima l’Istat secondo cui anche gli ordinativi registrano un calo congiunturale (-2,9%), mentre nella media degli ultimi tre mesi si rileva un modesto aumento congiunturale (+0,1%).

In termini tendenziali l’indice grezzo degli ordinativi diminuisce dell’1,0%, sintesi di un leggero aumento sul mercato interno (+0,3%) e di un marcato calo su quello estero (-2,9%). La maggiore crescita tendenziale si registra nelle apparecchiature elettriche (+8,8%), mentre il peggior risultato si rileva nell’industria dei mezzi di trasporto (-11,9%).