Istat: in crescita il fatturato servizi nel 2016

28 Febbraio 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Aumenta dello 0,5% rispetto al III trimestre 2016  l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi in Italia nel quarto trimestre del 2016.

A renderlo noto l’Istat secondo cui la variazione congiunturale positiva per gli indici destagionalizzati si registra per il commercio all’ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli (+1,3%), grazie soprattutto alla positiva dinamica del comparto del Commercio di autoveicoli (+4,7%).

In crescita, nel quarto trimestre, anche il settore dei Servizi di informazione e comunicazione (+0,3%), mentre si segnalano flessioni congiunturali per le Agenzie di viaggio e i servizi di supporto alle imprese (-2,0%), per le Attività dei servizi di alloggio e ristorazione (-1,7%) e per le Attività professionali, scientifiche e tecniche (-0,2%). Variazione congiunturale nulla invece si registra per il Trasporto e magazzinaggio.

Nel quarto trimestre del 2016, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, l’indice generale del fatturato dei servizi registra un aumento dell’1,3%.

“Nel complesso del 2016 il fatturato cresce dell’1,5% rispetto all’anno precedente. Gli aumenti più consistenti riguardano il Commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli (+12,7%) e le Attività di ricerca, selezione e fornitura di personale (+5,2%). Le flessioni maggiori si osservano per il Trasporto marittimo e per via d’acqua (-4,7%) e le Attività di supporto per le funzioni di ufficio (-3,5%)”.