Istat: fiducia consumatori in aumento, cala quelle delle imprese

27 Settembre 2019, di Alessandra Caparello

A settembre la fiducia dei consumatori in Italia cresce da 11,9 a 112,2 punti mentre l’indice composito del clima di fiducia delle imprese registra invece un lieve calo, da 98,8 a 98,5.

Lo stima l’Istat secondo cui l’incremento dell’indice di fiducia dei consumatori è la sintesi di andamenti eterogenei delle sue componenti.

Il clima economico registra un calo passando da 127,7 a 127,0 mentre il clima corrente rimane stabile a quota 110,0; si rileva, invece, un aumento sia per la componente personale sia per quella futura (da 107,0 a 107,8 e da 115,5 a 116,8, rispettivamente).