Istat: fatturato e ordini all’industria a picco a marzo

15 Maggio 2020, di Mariangela Tessa

Forte flessione del fatturato e degli ordinativi dell’industria italiana nel mese di marzo per via delle condizioni della domanda e le misure di contenimento dell’epidemia di Covid-19.

L’Istat stima che il fatturato dell’industria, al netto dei fattori stagionali, sia diminuito del 25,8%, rispetto a febbraio. Nella media del primo trimestre dell’anno l’indice complessivo registra un calo del 6,6% rispetto all’ultimo trimestre del 2019.

Male anche anche gli ordinativi, in termini congiunturali, registrano una marcata riduzione, sia rispetto allo scorso mese (-26,5%), sia nella media del primo trimestre rispetto al quarto trimestre del 2019 (-9,5%)