Istat: commercio estero in crescita, surplus in calo

24 Aprile 2018, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Aumento congiunturale più marcato per le esportazioni (+4,5%) rispetto alle importazioni (+2,1%) a marzo 2018 in Italia. Lo rende noto l’Istat secondo cui dal lato dell’import, l’aumento congiunturale è più ampio per l’energia (+5,0%) e i beni di consumo durevoli (+3,8%), di intensità minore per i beni di consumo non durevoli e i beni strumentali (+1,4% entrambi).

Il surplus commerciale è stimato pari a +3.832 milioni, in riduzione rispetto a +4.168 milioni di marzo 2017