Istat: al ribasso stima prezzi al consumo a giugno

17 Luglio 2018, di Alessandra Caparello

In aumento nel mese di giugno 2018 l’indice dei prezzi al consumo per la collettività secondo le stime Istat che parlano di un +0,2% su base mensile e +1,3% su base annua (la stima preliminare era +1,4%).

A far accelerare l’inflazione i prezzi dei beni energetici non regolamentati (da +5,3% di maggio a +9,4%) e quelli dei Beni alimentari non lavorati (da +2,4% a +3,4%) e dei Servizi relativi ai trasporti (da +1,7% a +2,9%). L’inflazione acquisita per il 2018 è +1,0% per l’indice generale e +0,7% per la componente di fondo.

L’indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI), al netto dei tabacchi, aumenta dello 0,2% su base mensile e dell’1,2% rispetto a giugno 2017.