Istat: a febbraio saldo commerciale in calo su base annua

25 Marzo 2021, di Alessandra Caparello

La stima del saldo commerciale a febbraio 2021 è pari a +4.114 milioni (+5.095 a febbraio 2020), dice l’Istat, mentre diminuisce l’avanzo nell’interscambio di prodotti non energetici (da +7.709 milioni per febbraio 2020 a +6.218 milioni per febbraio 2021).

A febbraio 2021 l’Istituto nazionale di statistica stima, per l’interscambio commerciale con i paesi extra Ue27 , un lieve calo congiunturale per le esportazioni (-0,7%) e un aumento per le importazioni (+4,2%). La flessione su base mensile dell’export interessa tutti i raggruppamenti principali di industrie, tranne i beni di consumo non durevoli (+2,5%), ed è dovuta soprattutto alla riduzione delle vendite di energia (-14,4%) e beni intermedi (-2,5%). Dal lato dell’import si rilevano aumenti congiunturali diffusi, i più marcati per beni strumentali (+11,2%), beni di consumo durevoli e non durevoli (per entrambi +3,5%).