Israele si prepara per la quarta dose

13 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Israele si prepara per garantire una fornitura sufficiente di vaccini nel caso in cui sia necessario una quarta dose di vaccini contro il Covid-19. Lo ha affermato ieri il principale funzionario sanitario del paese. “Non sappiamo quando accadrà; spero davvero che non avvenga entro sei mesi, come questa volta, e che la terza dose duri più a lungo”, ha detto il direttore generale del ministero della Salute, Nachman Ash, in un’intervista a Radio 103FM.

Israele, tra i pionieri nella campagna di vaccinazione della popolazione, sta portando avanti la somministrazione di massa della terza dose di vaccino Pfizer.